Blog Archives: admin

Premio Anile Prize 2013

In Notizie // on dicembre 20th, 2013 // by // 735 Comments

La terza edizione del Premio ha visto la partecipazione di ben 36 dottori di molte università italiane sotto elencati per ordine di ricevimento della domanda.

N. Last name First name Title Subject Institution
1 Farnocchia Davide Population Orbit Determination

 

Celestial Mechanics Univ. Pisa
2 Cremaschini Claudio Foundations of Kinetic Theory for Astrophysical Plasmas with Applications to Accretion Discs and Electromagnetic Radiation-Reaction. Theoretical Astrophysics- Plasma Physics-Mathematical Physics SISSA- Triesta
3 Giorgi Giovanni Mathematical tools for Microwave Mammography and Prostate Cryosurgery Numerical Analysis,Inverse Problems, partial Differential Equations,Medical Imaging Univ. Genova
4 DiPierro Serena Concentration Phenomena For Singularly Perturbed Elliptic Problems and Related Topics Variational Analysis of PDES SISSA
5 Pacella Damiano Control Strategies for Innovative Energy Systems Engineering- Energy Systems and Envoronment Univ. Salento
6 Cicalò Stefano On Theoretical and Experimental Aspects of the Rotation of Celestial Bodies Celestial Mechanics-Applied Maths Univ.Pisa
7 Stagliano Giovanni On Special Quadratic Birational Transformations of a Projective Space Algebraic Geometry Univ. Catania
8 Icardi Matteo Computational Models for the Simulation of Turbolent Poly-Dispersed Flows Applied Maths/Computational Fluid Dynamics Torino Politecnico
9 Ieva Francesca Statistical Methods for Classification in Cardiovascular Healthcare Applied Statistical Modelling- Clinical Biostatistics Milano Politecnico
10 Corsaro Enrico Asteroseismology in the Kepler Era and from ground-Based Observations Stellar Evolution / Asteroseismology Univ Catania
11 Festa Adriano Analysis and Approximation of Hamilton Jacobi Equations with Irregular Data PDE, Viscosity Solutions, Semilagrangian Schemes Error Estimates, PDE on networks Univ Roma Sapienza
12 Caldana Ruggero Spread and Basket Option Pricing: An Application to interconnected Power Markets Financial Mathematics Univ. Milano Bicocca
13 Pintus Paolo Design of silicon based integrated optical devices using the finite element method Integrated optics, Silicon Photonics, nNumerical method for electromagnetism SSSUP Pisa
14 Burini Diletta Nonlinear models in Fluid Dynamics Mathematical Physics Univ. Perugia
15 Giantesio Giulia MHD Stagnation-Point Flow Fluid Dynamics Univ. Ferrara
16 Papa Rita Micrometeorological Approaches to Measure and Model nSurface Energy Fluxes of Irrigated Citrus Orchards in a Semi-Arid Environment. Agricultural Engineering Univ.Catania
17 Cristelli Matthieu Complexity in Financial Markets: Modeling Psychological Behaviour in Agent-Based Models and Order Book Models Complex Systems, Economic Complexity, Financial Markets Univ. Roma Sapienza
18 Colasuonno Francesca Some Problems Involving the p(x)-Polyharmonic Kirchhoff Operator Mathematical Analysys, Partial Differential Equations Univ. Bari “Aldo Moro”
19 Bacci Marco  Coarse-Grained Molecular Dynamics and Continuum Models for the Transport of Protein Molecules Biophysics and Continuum Mechanics (complex bodies) Univ Firenze
20 Fedele Micaela A Mean-Field Model for the Collective Behaviour of Interacting Multi-Species Particles.Mathematical Results and Application to the Inverse Problem Statistical Mechanics Univ. Bologna
21 Mazzieri Ilario Non Conforming High Order Methods for the ElastoDynamics Equation Numerical Anallysis, Applied Mathematics, Seismic Wave Propagation Politec.Milano
22 Cornelio Anastasia Separable Least Squared Problems and Their Applications To Blind Deconvolution Inverse Problem, Numerical Optimization Univ Modena e ReggioEmilia
23 Venkataraman Divya Flow Control Using a Porous, Compliant Coating of Feather-Like Actuators Fluid Dynamics Univ. Genova
24 Temponi Alessandro A Time-Domain Bem for Dynamic Fractures in Brittle Multimaterials Mathematical Models For Computational Mechanics Univ. Brescia
25 Didone Fabiola Zero latency algorithms in provably secure cryptography Applied Cryptography Univ Roma LaSapienza
26 Cenatiempo Serena Low Dimensional Interacting Bosons Mathematical Physics, Condensed Matter Physics Univ.Roma La Sapienza
27 Tumolo Giovanni A Semi-Implicit, Semi-Lagrangian P-Adaptive Discontinuos Galerkin Method for the Rotating Shallow Water Equations: Analysis and Numerical Experiments Numerical Analysis Univ. Trieste
28 Cappello Annalisa Probabilistic Modelling of Lava Flow Hazard at Mount Etna Volcanic Hazard Assessment Univ Catania
29 Mecca Roberto A PDE Approach to Shape from Shading via Photometric Stereo Techniques Applied Mathematics to Tridimensional Reconstruction of Surface- Mathematics and Computer Vision Univ. Roma
30 Camiola Vito Dario Subbands Model for Semiconductors based on the MEP Charge Transport in Semiconductors Univ. Catania
31 Corrente Salvatore Multiple Criteria Hierarchy Process and Interaction of Criteria in Robust Ordinal Regression Decision Theory Univ. Catania
32 Coco Armando Finite-Difference Ghost-Cell Multigrid Methods for Elliptic Problems with Mixed Boundary Conditions and Discontinuos Coefficients Numerical Schemes for Partial Differential Equations Univ. Catania
33 Piu Francesco Optimal Allocation of Physical Assets in the Railway Sector Locomotive Assignement Problem-Operations Research Univ. Bergamo
34 Palermo Antonio Development of Advanced Multibody Models for Gear Dynamics Dynamics of Mechanical Transmissions Univ. Calabria
35 Fumagalli Alessio Numerical Modelling of Flows in Fractured Porous Media by the XFEM Method Advanced Model for Simulation of Flows in Highly Heterogeneous Porous Medium Politecnico Milano
36 Mazzuoli Marco Transition to Turbulence in an Oscillatory Boundary Layer and Its Effects on the Motion of a Rigid Particle Fluid Mechanics, Coastal Engineering Univ. Genova

Il Comitato Direttivo e il Comitato Scientifico dell’Associazione hanno quindi deciso di istituire   sette commissioni specialistiche al fine di assicurare ad ogni candidato una valutazione scientificamente adeguata e pertinente al lavoro di tesi svolto.

I professori che hanno partecipato al lavoro di valutazione preliminare sono sotto elencati.

Ciascuna delle sette commissioni formate ha esaminato le tesi di propria competenza e in nessun caso un componente della commissione ha esaminato il lavoro di tesi di un proprio allievo partecipante.

I professori che hanno partecipato al lavoro di valutazione preliminare sono sotto elencati in ordine alfabetico.

  • Luigi Ambrosio
  • Blanca Ayuso de Dios
  • Alfio Borzì
  • Maurizio Busso
  • Stefano Cagnoni
  • S. Campanari
  • Carlo Massimo Casciola
  • Carlo De Falco
  • Attilio Ferrari
  • Manuel Iori
  • Mario Lattanzi
  • Fabrizio Lillo
  • Francisco Josè Gaspar Lorenz
  • Carlo Mantegazza
  • Stefano Marmi
  • Pierangelo Maserati
  • A. Niro
  • Renzo Piva
  • Mario Pulvirenti
  • Fulvio Ricci
  • Vittorio Romano
  • Riccardo Sacco
  • Massimo Squillante
  • Luca Veltri

Le Commissioni hanno  assegnato un punteggio da 1 a 5 -per ciascuno di questi punti- ad ogni candidato.

  1. Originalità nella scelta del tema e/o nelle metodologie adottate per lo svolgimento della tesi.
  2. Innovazione nelle tecniche e  nelle metodologie proposte per la soluzione dei problemi trattati.
  3. Completezza sia dal punto di vista matematico che per i risultati prodotti nel trattare l’argomento della tesi.
  4. Rilevanza  nella pertinenza del lavoro rispetto agli obiettivi cui il premio è dedicato.
  5. Sostanzialità nell’impatto che il lavoro svolto ha dato o può dare alla disciplina.
  6. Prospettive future che lo studio può promuovere nell’ambito degli argomenti trattati nella tesi.

I verbali contenenti i giudizi e i punteggi assegnati ad ogni singolo concorrente sono stati successivamente inviati al Comitato Scientifico dell’Associazione -composto dai Proff. Frezzotti, Mulone, Muller e Ricci.

Verbale Riunione Comitato Scientifico del 16 Dicembre 2013

La Commissione nominata per il conferimento dell’“Anile Prize” (terza edizione) composta dai Professori

  • Aldo Frezzotti, Politecnico di Milano,
  • John Miller, Università di Oxford,
  • Giuseppe Mulone, Università di Catania,
  • Fulvio Ricci, Scuola Normale Superiore, Pisa

si è riunita per via telematica il giorno 16 dicembre 2013 per esaminare i giudizi espressi dalle sottocommissioni incaricate di considerare le domande attinenti a ciascuna delle seguenti Aree:

  • Analisi Matematica e PDE
  • Analisi Numerica
  • Astrofisica
  • Fluidodinamica
  • Informatica
  • Matematica Applicata
  • Matematica per la Finanza
  • Statistica

e per procedere quindi al confronto complessivo tra tutti i candidati.

La Commissione ha espresso grande compiacimento per l’alto numero di domande presentate, per l’eccellente qualità di un numero significativo di candidati e per la vastità di tematiche, metodi matematici, ambiti di applicazione contenuti nelle tesi e nei lavori allegati.

La presenza di alti livelli di qualità unanimemente riconosciuti in aree molto distanti tra loro, ha reso molto ardua la scelta di un vincitore.

Al termine di un’ampia e circostanziata discussione, la Commissione ha approvato all’unanimità [1] il conferimento del Premio al

Dott. Claudio Cremaschini 

con la seguente motivazione:

La tesi ha come titolo “Foundations of Kinetic Theory for Astrophysical Plasmas with Applications to Accretion Discs and Electromagnetic Radiation-Reaction”. Vengono sviluppate due linee di ricerca separate, ma connesse. La prima concerne la formulazione di una teoria cinetica Vlasov-Maxwell auto-consistente per plasmi non-collisionali, con applicazione particolare a dischi di accrescimento del tipo RIAF (flussi di accrescimento radiativamente inefficiente) intorno a buchi neri. La seconda linea concerne il trattamento di plasmi relativistici con reazione di radiazione, basato su un principio variazionale Hamiltoniano. Il lavoro è molto innovativo, come attestato  dai sette articoli pubblicati in riviste internazionali che ne sono originati. La commissione ritiene che questo sia un buon esempio di un lavoro che attraversa il confine tra matematica e applicazione, usando metodi matematici avanzati per risolvere problemi attuali, come previsto nel bando del concorso.

La Commissione

John Miller
Aldo Frezzotti
Giuseppe Mulone
Fulvio Ricci


[1]     Il Professor J. Miller ha ritenuto di astenersi dalla valutazione della tesi e dalla votazione finale in quanto relatore della tesi del Dott. Cremaschini. 

Read More →

Assemblea annuale dei Soci

In Notizie // on ottobre 30th, 2013 // by // No comment

Si invitano i Signori Soci ad intervenire all’assemblea annuale dell’Associazione Angelo Marcello Anile, che si terrà nell’aula Anile del Dipartimento di Matematica ed Informatica, Viale A. Doria n. 6, venerdì 2 novembre alle ore 20 , in prima convocazione;

nel caso che non si raggiunga il numero legale, la riunione avverrà venerdì 8 novembre 2013 nell’Aula Anile alle ore 15,30 in seconda convocazione per deliberare sul seguente

ORDINE DEL GIORNO

  1. Relazione sull’attività dell’anno sociale 2012-2013
  2. Proposta di modifica al bando del Premio Anile Prize
  3. Discussione e approvazione del rendiconto economico-finanziario Consuntivo 2012-2013
  4. Discussione ed approvazione del Bilancio Preventivo 2013-2014
  5. Esame proposte per attività da svolgere nell’anno sociale 2013-2014
  6. Varie ed eventuali
Read More →

FARE MEMORIA 2013

In Notizie // on settembre 27th, 2013 // by // No comment

L’Associazione quest’anno organizza la quarta edizione del Fare Memoria, evento che offre ai ragazzi delle ultime classi delle Scuole Secondarie di II grado la possibilità di incontrare eccellenti ricercatori nel campo della matematica e dell’informatica, che si siano contraddistinti anche come appassionati divulgatori della conoscenza scientifica e non solo scientifica.

L’evento avrà luogo martedì 15 ottobre 2013 dalle 8,30 alle 13,30 nell’Area Congressi delle Ciminiere di Catania.

Il Prof. Ing. Paolo Arena, dell’Università di Catania, terrà una conferenza dal titolo:

“BIO-ROBOTICA
Nuovi modelli di cervelli computazionali per la percezione orientata all’azione”.

La percezione in Robotica è un argomento di grande interesse il cui fine è quello di stabilire delle strategie per l’interpretazione dei dati provenienti da disparati e numerosi sensori al fine di adottare un comportamento adeguato alle situazioni ambientali sulla base dell’obiettivo da raggiungere.
I robot comunemente utilizzati in ambienti industriali o nei servizi sono basati su una logica di tipo IF_THEN, che non prevede la possibilità di svolgere compiti diversi da quelli per i quali sono stati programmati. La volontà di progettare robot per missioni dalle caratteristiche di non facile definizione in fase di progetto, come l’esplorazione di ambienti ostili o la ricerca di sopravvissuti in situazioni post-terremoto, ha spinto verso lo studio di nuovi metodi basati sull’apprendimento autonomo.
Questa’attività di ricerca è stata sviluppata all’interno di un progetto di ricerca europeo denominato SPARK (Spatial-temporal Patterns for Actionoriented perception in Roving Robots), coordinato dal DIEES, Dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica e dei Sistemi dell’Università di Catania, che aveva come obiettivo la realizzazione di un Insect Brain Computational Model.

 

Il dott. Emilio Gerboni, psicologo specialista di Terapia Strategica Breve, farà un intervento dal titolo

“Umano-Robot: l’x factor che contraddistingue la nostra specie”

Esiste una caratteristica speciale che distingue la specie umana da tutte le altre?
Ed ora che la tecnologia sta avanzando prepotentemente riuscendo a simulare il vero più del vero, sarà ancora possibile tracciare una distinzione netta tra l’umano e l’artificiale?
Tematica interdisciplinare che nell’ultimo secolo in particolare ha visto dibattere filosofi, psicologi e scienziati di tutte le maggiori discipline nonché vedere svariate trasposizioni letterarie e cinematografiche che hanno nutrito e arricchito l’immaginario rispetto al tema del “chi siamo veramente” e “dove stiamo andando”.
Dietro questo tema si nasconde l’atavica paura dell’estinzione della specie o della sua scomparsa.
La relazione cercherà di indagare il quesito dal punto di vista della Psicologia, che tanto ha beneficiato dell’analogia con i computer, cercando di fornire nuovi spunti e riflessioni euristiche da cui generare soluzioni per il futuro della nostra comunità e in particolare per aiutare i giovani a tracciare delle coordinate per la loro costruttiva evoluzione.
“X Factor”.

Il Prof. Carmelo Anile, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e neurochirurgo al Policlinico Gemelli di Roma, interverrà alla manifestazione con un intervento dal titolo “L’asino di Buridano”.

Read More →

ANILE PRIZE 2013

In Notizie // on gennaio 31st, 2013 // by // No comment

Principal Guidelines

The Angelo Marcello Anile Association announces the third edition of the Anile Prize. The prize will be awarded for a PhD thesis written in English and submitted in an Italian university, concerning a topic that bridges the gap between mathematics and its applications. Work that uses advanced mathematics and/or proposes new mathematical tools in order to solve applied problems from economics, engineering, science and technology is particularly appropriate. The work will be evaluated on the basis of the quality of the mathematics and of its impact on the application.

The Prize Fund

Funds for this prize are contributed by the Angelo Marcello Anile Association.

Eligibility

The candidate must have completed his/her doctoral dissertation and all other requirements for his/her doctorate during the period running from 30th November 2010 to 31st march 2013

Deadline for application: 31st March 2013 (post office stamp as proof).

Prize Committee

A committee composed of people nominated by the association will select the successful candidate.

Selection Procedures

Applications should be made using the application form (also available at asso.­ama@dmi.unict.it) accompanied by:

1. A copy of the thesis

2. A curriculum vitae: A pdf file containing the application form and all the required attachments should be e‑mailed to asso.ama@dmi.unict.it at the same time as hard-copies of all of the documents are sent by regular mail. Proof of the date of posting should be retained, since applications postmarked after the deadline will be deemed ineligible.

3. The theses supervisor should e‑mail (directly to asso.ama@dmi.unict.it) a brief report/recommendation (no more than two pages) . This should include a summary of the PhD thesis, placing it within the context of its contribution to the associated research field and containing an assessment of the balance of input from the student, the supervisor and any other people involved regarding the basic ideas and strategy of the work, the development and use of necessary techniques and the interpretation of the results.

4. The application will be supported by at least two recommendation letters written by well-­‐‑known researchers and directly e-­‐‑ mailed by the authors to asso.ama@dmi.unict.it

Notification of the Award

The result of the competition will be announced on 31st October 2013 The announcement will appear on the association website. If it considers that no thesis reaches the standard required, the Selection Committee may decide not to award the prize.

Prize Award Date

The award will be made by 30th November 2013. If no prize is awarded then, award date will be moved to 30th November 2015.

Description of the Award

The award will consist of:

• A citation certificate

• A cash award of € 5000 (tax included)

• Refund of reasonable travel expenses to Catania

• The winner will also be given free life membership of the Angelo Marcello Anile Association (as an ordinary member).

Award Presentation

The president of the Angelo Marcello Anile Association will present the award to the recipient during an official event held in Catania by the end of December 2013.

Download the Application Form

Read More →

Premio Angelo Marcello Anile – Edizione 2012

In Notizie // on dicembre 15th, 2012 // by // No comment

Il Comitato Direttivo dell’Associazione è lieto di annunciare che il Premio di Laurea Angelo Marcello Anile è stato assegnato al dott. Alessio Sammartano. A questa quinta edizione hanno partecipato otto candidati appartenenti a diverse aree disciplinari.

Si è preferito pertanto formare diverse commissioni per garantire a ogni partecipante la valutazione del lavoro di tesi da parte di professori esterni specialisti della materia.
I Professori Stefano Tubaro e Livio Pinto del Politecnico di Milano hanno esaminato le tesi dei candidati Di Giacomo e Luca; i Professori Fulvio Ricci e Angelo Vistoli della Scuola Normale e Patrizia Gianni dell’Università di Pisa hanno valutato le tesi dei candidati Luppino, Sammartano, Strazzanti, Tinnirello; i Professori Aldo Frezzotti del Politecnico di Milano, John Miller della SISSA di Trieste e Giuseppe Mulone dell’Università di Catania hanno esaminato le tesi dei candidati Frasca Caccia e Stracquadanio.
Sulla base delle valutazioni effettuate dalle commissioni precedenti, la Commissione formata dai membri del Comitato Scientifico dell’Associazione -Professori Frezzotti, Miller, Mulone e Ricci- ha ulteriormente esaminato le domande presentate e ha stilato la Relazione Finale per l’assegnazione del Premio, approvata dal Comitato Direttivo dell’Associazione.

Relazione conclusiva della Commissione scientifica per l’assegnazione del premio di Laurea 2012 Angelo Marcello Anile

La Commissione del premio di Laurea 2012 Angelo Marcello Anile, composta dai proff. Aldo Frezzotti, John Miller, Giuseppe Mulone, Fulvio Ricci, ha esaminato attentamente i curricula e le tesi di laurea degli 8 candidati all’assegnazione del premio in oggetto.
Preliminarmente, la Commissione ritiene che tutti i candidati abbiano presentato curricula studiorum rilevanti ed abbiano prodotto tesi di laurea di buon livello, di livello molto buono e di ottimo livello (a seconda dei casi).

A commento delle precedenti valutazioni, sia per quanto concerne il curriculum studiorum, sia per quanto attiene al livello scientifico della tesi di laurea, la Commissione ritiene che il candidato dott. Sammartano Alessio riveli eccellenti qualità scientifiche e notevoli capacità di ricerca che gli permettono di ottenere un livello certamente superiore a quello degli altri candidati.
Alla luce di quanto esposto quindi la Commissione unanime ritiene di proporre che per l’anno 2012 il premio di Laurea Angelo Marcello Anile venga assegnato al dott. Sammartano Alessio, studente di dottorato alla Purdue University, West Lafayette IN, USA, iscritto al programma di PhD in Mathematics (general).

Lì, 10 Novembre 2012

La Commisione
Prof. Aldo Frezzotti
Prof. John Miller
Prof. Giuseppe Mulone
Prof. Fulvio Ricci

Read More →
Associazione "Angelo Marcello Anile" - © 2012 Powered by DiGi Apps